20 maggio 2010

Danilo Restivo, tu sei peggio di Moccia!

Buttate le chiavi della cella!!!
Bournemouth (Gran Bretagna), 20/05/2010 - ''Dopo attente considerazioni sulle prove consegnatemi dalla polizia del Dorset riguardo le indagini sull'omicidio di Heather Barnett ho deciso che gli elementi sono sufficienti per imputare Danilo Restivo del suo omicidio''. Lo ha dichiarato il procuratore Alastair Nisbet che ha annunciato che: ''Danilo Restivo domani comparirà davanti al tribunale di Bournemouth. Secondo le procedure introdotte nel febbraio di quest'anno Danilo Restivo sarà sottoposto a regime di custodia cautelare presso la Crown Court di Winchester. Lunedì della prossima settimana un giudice stabilirà se Restivo dovrà restare in regime di custodia fino all'inizio del processo''. Il Detective Superintendent Mark Cooper, ufficiale responsabile del caso Barnett, ha dichiarato: "Siamo stati a stretto contatto con i familiari di Heather durante il corso di questa indagine, parlando con loro anche questa mattina per metterli al corrente delle accuse contro Restivo. La famiglia ha mostrato una forza e un coraggio straordinari nei sette anni passati dalla morte di Heather e il nostro pensiero va ancora a loro. Il caso di Heather è ora nelle mani dei nostri partner del Sistema di Giustizia Criminale con cui continueremo a lavorare fianco a fianco".
''Se gli indizi e le prove confermano effettivamente che è responsabile anche dell'omicidio di Heather Barnett, vuole dire che Danilo Restivo è un serial killer''. Il legale della famiglia Claps, Giuliana Scarpetta, commenta in questi termini la notizia dell'arresto di Danilo Restivo. ''Gli inglesi lo processano per il caso Barnett e noi lo processeremo per il caso Claps - aggiunge l'avvocato - Andremo avanti, naturalmente, per fare giustizia a Elisa''.
Giovanni Di Stefano, il legale di Omar Benguit, condannato per l'omicidio della studentessa coreana Jong Ok Shin, detta 'Oki', conferma che lunedì 24 maggio prossimo chiederà l'imputazione di Danilo Restivo anche per questo delitto.
Qui il video di questa specie di essere.

1 commento: